Serrature porte e biancheria "invernale"

Andare in basso

Serrature porte e biancheria "invernale" Empty Serrature porte e biancheria "invernale"

Messaggio  Skylark il Dom Set 15, 2019 5:38 pm

Salve a tutti. E' da un po' di giorni che seguo questo forum e sono veramente felice di avervi trovati! Mi chiamo Lucia, sono della provincia di Caserta (Campania) e sono in procinto di aprire il mio B&B (finalmente potrò mettere a frutto la mia laurea in Economia del Turismo... servirà a qualcosa? Chissà..). Ho acquistato ad un ottimo prezzo una grande casa nel centro storico della mia città e adesso la sto ristrutturando. Ovviamente, le domande e i dubbi mi assillano, anche perchè ci sto investendo una bella cifretta (più di 100.000). Sto realizzando il terzo e quarto bagno (uno privato e uno adatto in tutto anche ai disabili) e sono dovuta ricorrere all'uso dei "sanitrit" (leggevo un post in merito... spero che non avrò problemi!).

Il mio primo dubbio riguarda le porte. La casa ha delle porte interne economiche e un po' bruttine, ma ho deciso di restaurarle da me e devo dire che sono venute davvero molto bene (sembrano costose e di design). Purtroppo montano delle serrature di tipo "patent" (ossia le classiche chiavi delle porte di casa) e praticamente con la stessa chiave si aprono tutte le porte! Voi come vi siete regolati per le serrature/chiavi? Volevo sostituire le serrature con quelle a foro europeo dove inserire il cilindro e quindi prevedere delle chiavi diversificate e ovviamente una chiusura più sicura. Purtroppo però serrature dalle misure equivalenti ma con foro per cilindro non ne ho trovate, sono tutte di misure diverse (interasse, entrate ecc..) e onestamente non vorrei dover spendere migliaia d'euro per il cambio porte: sono circa 10 e le mie finanze si sono già letteralmente prosciugate, inoltre le porte riverniciate sono venute davvero bellissime e ci ho speso un po' di soldi tra primer, smalto ecc. Voi come avete fatto? Avete lasciato le classiche serrature patent o avete sostituito tutte le porte?

Altro dubbio: quando si parla di cambio della biancheria da letto, come vi regolate con i piumoni invernali? Li lavate ad ogni cambio ospite? Qui da me le lavanderie per lavare un piumone matrimoniale chiedono 10 euro (la più economica) e anche volendolo lavare in lavatrice (vorrei acquistarne una bella capiente) per asciugare ci vuole una vita... dovrei necessariamente ricorrere all'asciugatrice o alla lavanderia. Se optassi per dei piumini con copripiumino esterno? Potrei lavare solo il copripiumino ad ogni cambio cliente e il piumino interno all'occorrenza... voi come vi regolate?
Inoltre, io non ho mai stirato (faccio parte di quella fetta di popolazione che non ha problemi ad indossare la maglietta con qualche piegolina e per fortuna mio marito non fa problemi, come me dice che "i panni si stirano addosso" Very Happy ), non vorrei dover passare la vita a stirare la biancheria del B&B... pensavo di ricorrere alle lenzuola "no stiro" (sono anche piuttosto bravina a stendere i panni per ridurre le pieghe... anni e anni di abitudine :p ), qualcuno le ha provate queste lenzuola, valgono il costo leggermente superiore? Pensavo di utilizzare uno stendino a soffitto molto ampio (avrei spazio nel bagno privato che viene abbastanza capiente) dove poter stendere le lenzuola quasi per intero e magari fare una passata con l'attrezzo per stiraggio verticale di cui è provvista la mia scopa a vapore... qualcuno che usa un metodo simile?
Grazie mille a chi avrà la pazienza e il tempo di leggermi e magari rispondermi!!
Lucia

Skylark
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Serrature porte e biancheria "invernale" Empty Re: Serrature porte e biancheria "invernale"

Messaggio  Daniela il Dom Set 15, 2019 7:40 pm

Ciao! Ti rispondo sulle serrature: intanto, brava ad aver recuperato le vecchie porte ed aver fatto un bel lavoro.Complimenti!
Prima di affrontare il problema in maniera drastica, vediamo se c'è una soluzione semplice a portata di mano.
Mi pare strano che tutte le porte si aprano con la stessa chiave, a meno che, negli anni, le chiavi originali siano andate perdute, come può capitare, e sostituite quindi con dei passpartout, ovvero chiavi universali che aprono tutte le porte di quel tipo.Ritengo che in passato siano stati molto più furbi di noi, sotto certi aspetti, per cui ripongo fiducia nella risoluzione del problema Very Happy.
Ora vai a ciascuna porta e fai una verifica: apri e cerca da qualche parte dove batte la serratura, o di qua o di là, se c'è un piccolo numerino da 1 a 30 impresso nell'ottone o comunque nel metallo.Se sì, vai in ferramenta col modello del passpartout e chiedi quei numeri di chiavi, che dovrebbero funzionare alla perfezione.Ogni porta dovrebbe avere un numero diverso, riponendo fiducia negli installatori, in genere falegnami, dell'epoca.
Attenzione: la numerazione degli anni 50-60 non corrisponde a quella degli anni 70-80, quindi porta il passpartout.
In bocca al lupo e fammi sapere.

_________________
Provarci significa prosciugare mari col secchio e spianare montagne con le paletta.
(Princi)
Daniela
Daniela
Admin
Admin

Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Serrature porte e biancheria "invernale" Empty Re: Serrature porte e biancheria "invernale"

Messaggio  Skylark il Dom Set 15, 2019 9:34 pm

Grazie mille per la celere risposta! Allora, sulla contropiastra della serratura non c'è scritto niente, mentre sulla serratura stessa c'è scritto il numero 10, numeretto che sta anche sulle chiavi che sono tutte uguali e intercambiabili (in pratica tutte aprono tutto What a Face ). Poco fa, dopo un'estenuante ricerca, su Amazon ho trovato un set (serratura, maniglie, cilindro ecc ecc) ad un prezzo molto conveniente (solo 30 euro per tutto il kit) di una serratura con cilindro europeo (come lo volevo io, perchè onestamente le chiavi patent "a banderuola" delle porte di casa non mi danno una sensazione di sicurezza, tralasciando il fatto che a me poi sono tutte uguali). Solo che tutte le misure sono un po' più piccole, credo quindi mi toccherà fare qualche lavoretto di adattamento (allargare un po' i fori che già ci sono per far combaciare l'entrata e l'interasse che sono più stretti), per cui dovrò imparare ad usare il trapano (non l'avrei mai detto, non c'è limite a quello che la vita ci riserva di imparare). Dovrebbe arrivare in settimana, appena la monto vi faccio vedere com'è andata (magari può essere utile a qualcun altro  cyclops ).
P.S. Intanto vi faccio vedere il prima e il dopo delle mie porte  Very Happy
Serrature porte e biancheria "invernale" 65381972_10216510977600645_2003442170152878080_n.jpg?_nc_cat=101&_nc_oc=AQnbobTPffp89_P7X075iJa7cdgN6LIAu6u344nvJnfHPPUlU60R8w4cci2SEqIEI14&_nc_ht=scontent.fcia1-1Serrature porte e biancheria "invernale" 65742937_10216510978440666_7960195603613351936_n.jpg?_nc_cat=103&_nc_oc=AQkGk-mLVo0Ekm-t0MTPoplaKA2wHn5vbfz56qNSbBeT-WA5AVNcLXcwfdtKGsYLgK4&_nc_ht=scontent.fcia1-1
Lucia

Skylark
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Serrature porte e biancheria "invernale" Empty Re: Serrature porte e biancheria "invernale"

Messaggio  Elisa Roma il Sab Set 21, 2019 11:36 am

Skylark ha scritto:quando si parla di cambio della biancheria da letto, come vi regolate con i piumoni invernali? Li lavate ad ogni cambio ospite? Qui da me le lavanderie per lavare un piumone matrimoniale chiedono 10 euro (la più economica) e anche volendolo lavare in lavatrice (vorrei acquistarne una bella capiente) per asciugare ci vuole una vita... dovrei necessariamente ricorrere all'asciugatrice o alla lavanderia. Se optassi per dei piumini con copripiumino esterno? Potrei lavare solo il copripiumino ad ogni cambio cliente e il piumino interno all'occorrenza... voi come vi regolate?

Io d'inverno non uso piumoni ma coperte e copriletto quindi cambio solo le lenzuola. Comunque se vuoi usare piumoni direi senz'altro di ricorrere ai copripiumino esterni, in modo da lavare e cambiare quelli senza dover ogni volta lavare l'intero piumone. Sulle lenzuola "no stiro" non so risponderti perché uso quelle normali però verificherei attentamente di che materiale sono fatte; la qualità del tessuto è importante per il comfort e la traspirazione.

Infine, complimenti per le porte da te ridipinte!
Elisa Roma
Elisa Roma

Data d'iscrizione : 18.08.19

Torna in alto Andare in basso

Serrature porte e biancheria "invernale" Empty Re: Serrature porte e biancheria "invernale"

Messaggio  Skylark il Sab Set 21, 2019 3:14 pm

Ti ringrazio molto per la risposta! Quindi coperte e copriletti non li lavi ad ogni cambio cliente?

Skylark
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Serrature porte e biancheria "invernale" Empty Re: Serrature porte e biancheria "invernale"

Messaggio  Elisa Roma il Sab Set 21, 2019 8:49 pm

Skylark ha scritto: Quindi coperte e copriletti non li lavi ad ogni cambio cliente?

Assolutamente no. Quello che va lavato a ogni cambio cliente è la biancheria da letto che viene a contatto diretto con il corpo degli ospiti. Lavare ogni volta piumoni, coperte e copriletto non solo sarebbe inutile ed economicamente insostenibile  ma anche dannoso per i capi. Per non parlare dei danni all'ambiente, per l'abuso di detersivi e lo spreco di corrente. Ciò non toglie che ogni volta sia necessario controllare lo stato delle coperte e dei copriletto, nonché arieggiarli, lavarli e pulirli periodicamente nel modo più indicato a seconda del capo.
L'inverno, come copriletto, uso una trapunta di cotone con un'imbottitura spessa ma, sotto alla trapunta, metto una calda coperta di lana, e infine le lenzuola. Inoltre lascio a disposizione degli ospiti, in una cassettiera, delle coperte aggiuntive nel caso avessero freddo (la casa è piccola e la stanza è ben riscaldata ma siccome io odio, come ospite, andare in un albergo o un b&b e trovare una coperta troppo leggera, preferisco che gli ospiti all'occorrenza possano imbottirsi come desiderano).
Ho aperto il b&b da poco ma anche prima ospitavo amici e colleghi. Questi hanno sempre gradito la composizione a strati del letto, che dà a ognuno la possibilità di scegliere il grado di copertura ideale (i più calorosi, per es. levavano la coperta e restavano solo con la trapunta).
Elisa Roma
Elisa Roma

Data d'iscrizione : 18.08.19

Torna in alto Andare in basso

Serrature porte e biancheria "invernale" Empty Re: Serrature porte e biancheria "invernale"

Messaggio  Skylark il Sab Set 21, 2019 8:54 pm

Ti ringrazio per la dritta... onestamente credevo che bisognasse lavare anche coperte e copriletti ad ogni cambio cliente, per questo pensavo di orientarsi sui piumini e copripiumini da lavare ogni volta... ma a questo punto, valuterò l'idea di un bel piumone che personalmente amo tanto Very Happy

Skylark
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Serrature porte e biancheria "invernale" Empty Re: Serrature porte e biancheria "invernale"

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum