Apertura B&B in Toscana

Pagina 7 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... 6, 7, 8 ... 11, 12, 13  Seguente

Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Perplessità

Messaggio  Ninonero il Mar Ago 21, 2012 11:06 am

Buongiorno a tutti!
Ammetto che il fatto di essere sempre disponibile un po' mi lascia da pensare. Nel senso che mi piace avere i miei spazi e lì stare se voglio che nessuno ci entri. E' vero pure che è lavoro e come ogni esperienza ha i pro ed i contro. E poi se dovessi avere bisogno di spazio per me, beh potrei sempre farmi sostituire da qualcuno di molto fidato.
Un'altra domanda mi viene in mente è qual è la giornata tipo del gestore b&b? Nel senso che ci sono delle attività che si ripetono di continuo? Penso alla pulizia che deve essere quotidiana, alla biancheria che va cambiata qui in Toscana almeno una volta a settimana (speriamo d'aver l'aria condizionata) sennò diventano colla...che schifo! O ad ogni cambio clienti.
Poi c'è tutto l'aspetto del marketing che ancora devo guardare, ma che sarà anche quello abbastanza impegnativo. Insomma mi rendo conto non è una passeggiata di salute e basta, però credo qualche soddisfazione uno poi se la becchi! Non è che può essere soltanto stenti e privazioni...:)!
Vi aspetto sia dalla Toscana, che in genere con le vostre esperienze, per il momento, buongiorno forum!!!

Ninonero
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Re: Apertura B&B in Toscana

Messaggio  Ospite il Mar Ago 21, 2012 4:23 pm

Ninonero ha scritto:La legge la leggerò per bene e mi chiarirò le idee.

La casa purtroppo non ho che prenderla in affitto, dato che non ne ho di proprietà disponibili, e comunque sì, cercherò una zona quanto meno turistica, per fortuna qui in Toscana non sarà difficile.

Relativamente ai costi spero di beneficiare di qualche prestito e poi c'è in ponte una collaborazione con un mio amico.
Dici l'affitto sarà più alto per ciò che ne voglio ottenere? Dici che se il proprietario sa che ci voglio fare un b&b chiede un affitto maggiore?
In effetti è da studiarla volta volta, non si può fare tutto insieme.
Mi muoverò come dite per capire gli elementi fondamentali: il tipo di appartamento, il numero di stanze e locali, numero bagni ecc., poi lavori di muratura se necessari ecc.

Ciao Nino
credo che tutte le tue domande siano facilmente rispondibili, e il progetto anche realizzabile...l'unico problema credo incontrerai sarà di trovare un proprietario che ti ceda in affitto un immobile per farne un B&B, deve esserci il suo beneplacito nel contratto d'affitto, e anche il regolamento condominiale te lo deve permettere .. quindi prima di tutto il resto devi cercare un immobile che soddisfi si le caratteristiche che cerchi ma non basta... What a Face è questo lo scoglio più grosso... Scia e tutto il resto ripeto a confronto son facilmente ottenibili...
in bocca al lupo
Lucia

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Re: Apertura B&B in Toscana

Messaggio  Eli Giory il Mar Ago 21, 2012 5:21 pm

Ciao Nino!

Allora, io sono una neo-gestrice, ho aperto a inizio luglio ed il mio B&B è a Siena, per cui ti posso dare qualche info un po' più mirata.
Qui in Toscana a livello normativo in pratica non c'è differenza tra affittacamere o B&B, semplicemente un affittacamere che fornisce la colazione ai suoi ospiti, può assumere la denominazione di bed & breakfast. Non c'è l'obbligo di chiusura, quindi si può stare aperti anche 356 giorni all'anno indipendentemente dall'essere affittacamere professionale o meno. Su questo punto, la differenza la fanno aspetti logistici ed economici, ovvero, intanto se decidi di prendere partita iva puoi avere la residenza ed il domicilio dove vuoi, invece se vuoi essere affittacamere non professionale, hai obbligo di residenza e di domicilio presso la stessa abitazione della struttura ricettiva. Ricorda che avere la partita iva significa poter scaricare tutte le spese, ma doversi anche pagare i contributi all'inps, non averla significa comunque essere soggetti a controlli fiscali e non poter scaricare le spese.
Veniamo alla questione del "dove": io sono fortunata, la casa in cui ho fatto il B&B è di mio padre, quindi non ho affitto da pagare, ma in compenso ho dovuto fare il mutuo per avere i soldi necessari alla ristrutturazione, inoltre scappa fuori sempre qualche spesa imprevista. Se avessi dovuto prendere in affitto una casa, penso che non lo avrei mai fatto, in primis per una motivazione economica, ma anche per una questione puramente affettiva: il mio B&B doveva nascere lì, perchè quella era la casa della mia famiglia, la mia casa, la casa dove sono cresciuta, una casa in affitto non me la sarei sentita mia e inoltre i contratti di affitto scadono prima o poi... la mia idea inoltre è che non so quanto sia facile trovare una casa in affitto che abbia i requisiti per essere adibita a B&B, strutturalmente parlando: non sono molte le case che di per sè avranno magari già tre o quattro camere matrimoniali ed un bagno ciascuna, magari anche privato, quelle già fatte così avranno affitti altissimi immagino. Se invece trovi la casa ad un affitto basso, magari poi è troppo piccola, magari la devi comunque ristrutturare (sempre che il proprietario sia d'accordo), magari è in una zona del cavolo che non ti rende... insomma ci sono tante variabili da considerare attentamente. Altro aspetto, hai parlato di una collaborazione con un amico: in che forma? Soci in affari? Occhio anche qui, se sopravviverci da soli è difficile, mangiarci in due può diventare infattibile.
Non ti so dire la giornata tipo di un gestore di B&B, perchè credo che la mia sia una situazione un po' anomala: io mi alzo la mattina presto, servo le colazioni, pulisco e rassetto il possibile, poi mi teletrasporto in ufficio. Se il mio fidanzato non può andare al B&B durante la sua pausa pranzo, lo faccio io nella mia e vado finire di riordinare le stanze, poi di nuovo in ufficio. Alle 18 esco e mentre uno di noi va a fare la spesa, l'altro torna al B&B per finire eventuali faccende domestiche e per preparare la cena agli ospiti (perchè siamo una delle non molte strutture di questo tipo che fanno anche questo servizio). Quando va bene, andiamo a letto a mezzanotte, altrimenti di solito verso le 2 del mattino. E poi si ricomincia di nuovo. Tutto questo in attesa del periodo autunno/inverno in cui, in base al flusso degli ospiti, deciderò se licenziarmi o chiedere il part-time (perchè così non posso continuare Very Happy )
Eli Giory
Eli Giory

Data d'iscrizione : 04.07.12

Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Grazie!

Messaggio  Ninonero il Mar Ago 21, 2012 6:04 pm

Come da titolo, grazie per le vostre risposte. Sebbene mi diano da pensare, cosa che già di mio faccio abbastanza..., che come già dicevo, non sarà tutto rose e fiori. Però è vero pure che l'idea mi piace e poi ho veramente poco da perdere.
E poi ne farei l'attività principale quindi potenzialmente potrei passarci tutta la giornata senza stress di togliere tempo ad altro.
Per la scelta dell'appartamento sono un tantino smaliziato dall'aver lavorato in agenzia immobiliare anche se per pochissimo, per cui sì, il proprietario deve essere d'accordo, ma se sul regolamento di condominio non se ne fa menzione, è tacitamente consentito aprire una struttura ricettiva. Poi volevo creare qualcosa non proprio per degli adolescenti che per la loro naturale eccitabilità fanno più "chiasso", di certo bisogna studiarla per bene, come un'equazione che deve avere e rispettare degli elementi sennò non funziona e, come già detto, non posso permettermi di sbagliare.
Minimo 3 stanze con una camera con bagno privato e le due camere con bagno a comune.
Certo aver tre servizi sarebbe il top, ma è davvero difficile trovarne senza che la richiesta sia eccessiva. So bene, dovrò faticare, sbattermi per cercare e trovare prima l'appartamento e poi il resto, ma tanto non voglio mi sia regalato nulla. Sono pronto a sudarmelo per bene il successo lavorativo.
Non so quanti di voi purtroppo si sono ritrovati a cercare lavoro negli ultimi mesi, ma sono convinto che ciò che ci dicono è poco rispetto alla situazione reale che stiamo attraversando.
Non vedo tante altre strade all'infuori del turismo sinceramente, per avere una vita non dico da nababbi, ma per vivere dignitosamente.
Non vedo l'ora di essere nelle condizioni di potermi sentire libero economicamente per poter disporre dei miei soldi, ottenuti col mio sudore ed onestamente. Di certo c'è da faticare, ma sapeste quanto sono stanco di dover sempre far quadrare tutto con pochissimo, a 30 anni? E meno male che non ho figli, sennò chissà che si combinava!
Scusate lo sfogo però era sia per farvi capire come sono messo, sia uno sfogo, perché non vi nascondo che sono davvero stanco di questa situazione!
E non vi racconto tutte le chiamate che ho fatto per trovare lavoro. Sembra tutto cementato, altro che fermo!

Tornando a noi, ma per entrare nella pagina per visionare i siti di pubblicità, devo essere iscritto, dunque aver già aperto? Perché mi pare altrimenti non si può!
Grazie per l'aiuto e la vostra presenza!

Ninonero
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Re: Apertura B&B in Toscana

Messaggio  Roberta il Mar Ago 21, 2012 6:29 pm

[

Tornando a noi, ma per entrare nella pagina per visionare i siti di pubblicità, devo essere iscritto, dunque aver già aperto? Perché mi pare altrimenti non si può!
Grazie per l'aiuto e la vostra presenza!
[/quote]

Si Nino nerissimo lol! , per entrare in quella sezione devi essere già un gestore...ma tanto prima di decidere dove farti pubblicità, ne devi fare di cose!

Hai ragione, di lavoro non ce n'è in giro da parecchio tempo ormai...e tu sei solo...pensa alle famiglie...
Roberta
Roberta
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione : 09.11.09

Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Primi appartamenti...

Messaggio  Ninonero il Mer Ago 22, 2012 10:00 am

Ho cominciato un po' a cercare su internet e di appartamenti interessanti ce ne sono diversi. Poi si vedrà, perché come è per i vestiti che uno devi sentirseli addosso, così dovrà essere anche per la scelta dell'appartamento.
Si vedrà e ci sarà da divertirsi sicuramente...

Ninonero
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Novità!

Messaggio  Ninonero il Gio Ago 23, 2012 5:04 pm

Oggi sono stato a chiedere a Firenze presso gli uffici che si occupano di Turismo e mi hanno detto che in effetti delle restrizioni ci sono sulla superficie da adibire a b&b, ma solo entro certi limiti previsti dal piano regolatore, quindi BUONE NOTIZIE! Ora basta, si fa per dire, trovare un appartamento e poi prepararla per bene a che sia pronta per tutte le normative che il suap prevede siano rispettate, dalla civile abitazione, alla targa ad altre 2000 cose!
Però lo scoglio della superficie che avrebbe vanificato ogni cosa è superato! Vi saluto per ora!
Aggiornamento effettuato!!! Very Happy Very Happy Very Happy

Ninonero
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Ma la licenza ha un costo?

Messaggio  Ninonero il Mar Ago 28, 2012 8:54 pm

Oggi sono stato in città a cercare appartamenti papabili e...che fatica! Col fatto che tra l'altro ho avuto la sensazione di non aver fatto nulla!
Ho ricevuto però, diverse proposte di vendita di appartamenti già avviati con la "licenza" già presa. Quindi, nel dubbio, vi chiedo: ma presentare la scia con tutta la documentazione comporta un costo? Cioè, a parte che presentare la dovuta documentazione, con regole antincendio, certificazione tecnica elettrica, la targa...(manca altro?), ma mi chiedevo, c'è da pagare qualcosa? Apprezzerei saperlo così, giusto per capire come muovermi.
Vi ringrazio per la vostra disponibilità, lo apprezzo! Grazie davvero!

Ninonero
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Re: Apertura B&B in Toscana

Messaggio  Daniela il Mar Ago 28, 2012 9:01 pm

Se prendi un'attività con licenza (senza virgolette, perchè fino al 2000 erano licenze: prima venivano tutti a fare i controlli, e poi se gli andavi bene, ti davano il nulla osta e aprivi.Con le DIA/SCIA prima apri e poi forse arrivano a controllare), avete solo da fare il passaggio della gestione, perchè la documentazione già l'hanno presentata.
In sintesi: presentare la SCIA per cambio gestione e non per inizio attività.

_________________
Provarci significa prosciugare mari col secchio e spianare montagne con le paletta.
(Princi)
Daniela
Daniela
Admin
Admin

Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Ma la licenza ha un costo?

Messaggio  Ninonero il Mer Ago 29, 2012 10:08 am

Grazie Daniela! Adesso so una cosa nuova :)" L'avevo chiamata "licenza" perché sono ancora poco smaliziato in questo ambito. Mi chiedevo pure un'altra domanda, e cioè se la licenza viene venduta così cara, è perché vendono anche l'attività che già produce introiti? Penso di sì, ma se volessi partire da me, facendo tutto io, si paga qualcosa per le varie certificazioni, targhe e quant'altro? Tipo la targa dato che è pubblicità, si paga?! Dove posso reperire tutte queste info? Voi avete dovuto pagare qualche bollettino o simile?
Grazie di nuovo!

Ninonero
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Re: Apertura B&B in Toscana

Messaggio  Daniela il Mer Ago 29, 2012 10:40 am

La targa è il male minore, Nino.Dipende da quel che ha deliberato il Comune: ci sta che ti chiedano la presentazione in commissione del progetto del tecnico, stabiliscano loro come debba esser fatta e poi tu debba pagare la pubblicità annuale in base alle dimensioni, ma devi andare a sentire che pretese abbiano.
Se ti cedono la gestione di un'attività ben avviata, è logico che ti chiedano un botto di soldi, secondo me anche poco giustificati perchè un affittacamere non è un bar o un taxi: lo puoi aprire dove ti pare in qualsiasi casa di civile abitazione.Consiglio mio: trovati un posticino e crealo dal nulla da te, c'è più soddisfazione e meno spese Very Happy
Il resto: cerca di trovare immobili con tutte le certificazioni a posto e già redatte dai tecnici, se no tocca a pagarli per fartele rilasciare.Sono indispensabili per presentare la SCIA.

_________________
Provarci significa prosciugare mari col secchio e spianare montagne con le paletta.
(Princi)
Daniela
Daniela
Admin
Admin

Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty incognite nuova attività

Messaggio  toscanel il Gio Ago 30, 2012 11:01 am

Salve!
Mi chiamo Gina e come presumibile dal nik vivo in toscana. Da anni coltivo l'idea di aprire un B&B e finalmente lo stò realizzando, infatti ho iniziato i lavori di ristrutturazione che mi permetteranno di avere una camera con bagno a disposizione degli ospiti. Non avendo avuto alcuna esperienza nel campo turistico sono un pò timorosa, le leggi sono tante e per complicare le cose ogni comune ci aggiunge del suo. Inoltre mi chiedo quali sono le difficoltà che dovrò superare nella gestione, mi sarebbe preziosa la vs. esperienza, gli imprevisti quando avete aperto, inconvenienti con i clienti e come li avete risolti. Vi ringrazio per i suggerimenti che vorrete darmi e spero presto di poter far parte della vs squadra!
Buona giornata a tutti e un grosso sorriso! sunny

toscanel
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty aggiornamento

Messaggio  Ninonero il Dom Set 02, 2012 1:04 pm

Ciao gente! Domani sentirò le agenzie immobiliare che su internet propongono begli appartamenti che per ora sono stati in ferie. Inoltre sentirò l'ufficio che mi dirà (spero) in quali vie è possibile aprire un b&b senza restrizioni e poi in settimana andrò a vedere qualche appartamento nuovo.
Questa settimana invece sono stato alla confcommercio per chiedere info su un finanziamento e sulle modalità d'apertura ed ha fatto effetto muro. Nel senso che m'è venuta un po' la confusione!!!
A detta del tizio bisogna presentare un bel po' di pratiche per aprire partita iva e per avviare l'attività. Per il resto, se non trovo prima l'appartamento si va poco lontano.
C'è un detto che dice che se una scelta comporta delle difficoltà è la scelta giusta...me lo auguro vivamente!!!
Ma voi come lo interpretate il fatto che dove voglio aprire io, probabilmente a Firenze, ci sono moltissimi che a quanto pare vogliono aprire pure loro? Tolto il fatto che è una zona già piena di strutture ricettive. Vero è che a Firenze, in effetti il turismo, sopratutto di stranieri non sembra aver avuto una grande crisi.
Ho scritto perchè ci tenevo ad aggiornarvi, così che in futuro, quando saremo colleghi, rileggendo queste parole mi ricorderò di cosa ho attraversato per vivere qualcosa che darò per scontato! Buona domenica!!!!

Ninonero
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Re: Apertura B&B in Toscana

Messaggio  Daniela il Dom Set 02, 2012 1:12 pm

Beh, Firenze come San Gimignano è una delle poche città toscane che nonostante la crisi, non ha accusato flessione del turismo: chi vuole aprire è ben motivato.
Per i finanziamenti certo che occorre la partita iva, e bisogna pure vedere se sussistono le condizioni e soprattutto se ci sono soldi da erogare Very Happy
Facci sapere come procede la ricerca.
Ciao e buona Domenica!

_________________
Provarci significa prosciugare mari col secchio e spianare montagne con le paletta.
(Princi)
Daniela
Daniela
Admin
Admin

Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Speriamo!

Messaggio  Ninonero il Lun Set 03, 2012 2:48 pm

Ciao Daniela! Non sai quanto spero che in effetti possa cominciare a girare immediatamente :).
Sono ancora in cerca di un appartamento, dato che le agenzie hanno riaperto praticamente oggi, per cui si riapre tutto questo settimana.
Per il finanziamento farò dei giri in questi giorni...
Nel frattempo continuo a cercare lavoro (non si sa mai) ma vedo c'è una moria...
A forza di dare provarci dovrò pur riuscirci, no?!

Ninonero
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Apertura B&B in Toscana

Messaggio  Antonio1 il Mer Set 12, 2012 10:24 am

Buon giorno a tutti. Scrivo per avere un'opinione in particolare dai titolari di B & B della Toscana (ma anche gli altri potranno essere certamente d'aiuto).
Anni addietro ho ereditato una villa antica con giardino a Lucignano in provincia di Arezzo. Poichè è ridotta male dovrei effettuare una ristrutturazione abbastanza consistente, cosa che fino ad ora non sono stato in grado di decidere a causa del timore di dover impiegare somme ingenti.
Ovviamente, in quanto scrivo su questo forum, mi farebbe piacere poterla utilizzare come B & B per ricavarne una fonte di reddito visto che il posto è veramente bello.
La casa ha 250 mq di abitazione, 110 di soffitta recuperabile e 110 di seminterrato. Io vorrei cominciare a ristrutturare al massimo metà casa per ricavare, per ora, almeno 3 stanze-ospiti, la saletta colazione ed il mio spazio privato.
Ma il punto è: Lucignano è un paese che si pone in una zona appetibile della Toscana? Io non conosco quei posti e quando ci sono stato era sempre un periodo anonimo, tipo febbraio, novembre ecc. ed il paese era sempre deserto.
Se qualcuno ha un B & B in zona potrebbe dirmi se vi sia un mercato turistico e per quanto tempo durante l'anno?
Capisco che sono domande puerili per gli addetti ai lavori, ma per chi deve prendere decisioni ogni testimonianza di chi ha fatto esperienza è oro.
Aspetto quindi di avere i Vostri giudizi ed i Vostri preziosi consigli.
Tantissimi saluti .
Antonio

Antonio1
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Re: Apertura B&B in Toscana

Messaggio  Ospite il Mer Set 12, 2012 11:41 am

Non sono della zona, anche se comunque abito in Toscana.
Posso dirti che, in generale, nel periodo invernale c'è poco movimento al di fuori delle grandi città d'arte.
Io vivo nel Chianti fiorentino, a due passi da Firenze ma nonostante questo la maggior parte dei "colleghi" in zona addirittura chiude da novembre a marzo perchè i costi per mantenere calda una casa, altrimenti disabitata in gran parte (la tua è particolarmente grande) sono maggiori dei possibili ricavi.
Per il resto, aspetta qualcuno di zona che possa darti indicazioni più precise.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Zone turistiche della Toscana

Messaggio  Antonio1 il Mer Set 12, 2012 12:08 pm

Grazie per la testimonianza. Quanto mi dici è quello che, o bene o male, mi aspettavo. Comunque attendo altri interventi.

Antonio1
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Re: Apertura B&B in Toscana

Messaggio  Eli Giory il Mer Set 12, 2012 1:21 pm

Ciao,

ho una collega che vive a Lucignano (io sono di Siena e non conosco il posto, quindi ti riporto quello che mi dicono) e mi dice che il posto è carino e che ci girano tanti stranieri, per essere più sicuro potresti provare a spulciare i dati statistici che Regione e Provincia mettono a disposizione, il mio fidanzato che con queste cose ci si diverte, prima di partire con il progetto del B&B ha passato giornate intere a calcolare percentuali, potenziali entrate, potenziali clienti, medie annue (non sono fidanzata con Rain man è che è un ingegnere...), come se non si sapesse che a Siena ci sono più turisti che piccioni...
Eli Giory
Eli Giory

Data d'iscrizione : 04.07.12

Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Re: Apertura B&B in Toscana

Messaggio  PaolaB. il Mer Set 12, 2012 2:11 pm

Io sono in Provincia di Arezzo a Castiglion Fiorentino a pochi km da Lucignano.
Il paese è tra i borghi più visitati della zona ed è diventata anche una location famosa per celebrare matrimoni,soprattutto di stranieri, in parte dovuto alla famosa e splendida opera di oreficeria medievale, il cosiddetto "albero della vita" conservato nel museo, davanti al quale si dice che, chi si promette amore eterno, vedrà soddisfatto il suo desiderio.
La Toscana è una mèta sempre ambita (per fortuna nostra),Lucignano di per sè è già un bellissimo borgo ed è in un punto strategico della Toscana, da cui si possono raggiungere altre famose località, nel raggio di pochi km.

Credo che avresti delle buone opportunità. Very Happy

_________________
PaolaB.
B&B La Casa del Frate
Castiglion Fiorentino (AR)

www.lacasadelfrate.it    
email: casadelfrate2004@libero.it

La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre.
PaolaB.
PaolaB.
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Re: Apertura B&B in Toscana

Messaggio  Daniela il Mer Set 12, 2012 3:41 pm

Riporta all'antico splendore la bella villa dei tuoi avi, che mi sa che lo merita proprio.
Lucignano è un gioiellino dela nostra bella regione.C'era nato pure il mio bisnonno.


_________________
Provarci significa prosciugare mari col secchio e spianare montagne con le paletta.
(Princi)
Daniela
Daniela
Admin
Admin

Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Zone turistiche della Toscana

Messaggio  Antonio1 il Mer Set 12, 2012 4:29 pm

Grazie a tutti delle risposte che, devo dire, sono veramente incoraggianti. Quale dimensione dovrebbe avere un B & B in quella zona per avere un certo equilibrio costi/entrate?

Antonio1
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Re: Apertura B&B in Toscana

Messaggio  PaolaB. il Mer Set 12, 2012 7:34 pm

Questa è una domanda un pochino più difficile, perchè dipende da tante varianti, canali pubblicitari, passaparola, strutture già esistenti ecc ecc...

Come hai detto tu puoi cominciare sistemando tre camere e relativi bagni, più uno spazio per te e poi da cosa nasce cosa.
La "stagione" qui comincia dalla primavera fino al Natale- Befana.
Gennaio e Febbraio non considerarli.Anche se arriva qualcuno, in quei mesi non ci mangi,almeno per la mia esperienza.
e lo hai confermato anche tu dicendo che, essendoci andato in febbraio, hai trovato il paese "morto".
Very Happy

_________________
PaolaB.
B&B La Casa del Frate
Castiglion Fiorentino (AR)

www.lacasadelfrate.it    
email: casadelfrate2004@libero.it

La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre.
PaolaB.
PaolaB.
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Zone turistiche della Toscana

Messaggio  Antonio1 il Gio Set 13, 2012 11:24 am

Sono d'accordo, le argomentazioni di PaolaB sono ineccepibili. Chiedo un'ultima cosa: Dato che il B & B si può gestire senza partita iva, quale valore aggiunto riceve chi invece decide di aprirla. Ovvero, tutti i passaggi burocratici tipo iscrizione al REC, apertura posizione INPS, pagamento IVA e tutte le autorizzazioni da ottenere (con presumibili mal di testa e arrabbiature varie....) che cosa possono portare in più alla gestione dell'attività?
Grazie e ciao a tutti.

Antonio1
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty aiuto info per b&b

Messaggio  nemesucc il Gio Set 13, 2012 11:56 am

Salve, ho 25 anni ed ho lavorato tempo fa in un b&b facevo tutto tranne la gestione fiscale, ho capito subito che è quello il lavoro che voglio fare perchè nonostante stessi li a disposizione 24 ore su 24 la cosa non mi pesava, anzi di giorno in giorno ero sempre più motivata e contenta.
Detto questo, il vecchio proprietario del b&b dove lavoravo vuole investire in un secondo nella città di firenze ed io vorrei gestirlo.
Vorrei chiedervi che tipo di contratto serve, se devo farmi fare un contratto di gestione oppure è meglio aprire una società, non vorrei farmi fregare sono piuttosto inesperta e per me questa cosa comporterebbe il trasferimento in un altra città.
Grazie mille in anticipo.

nemesucc
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Apertura B&B in Toscana - Pagina 7 Empty Re: Apertura B&B in Toscana

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 7 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... 6, 7, 8 ... 11, 12, 13  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum