Aprire un B&B a Roma

Pagina 8 di 14 Precedente  1 ... 5 ... 7, 8, 9 ... 14  Seguente

Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  paolok89 il Mer Ott 31, 2012 12:01 am

ok grazie
in effetti quello che non mi convinceva del bed che avevo adocchiato era proprio la location.
ora vedo di cercare fra le vecchie discussioni per farmi un'idea.

paolok89
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Anita il Mer Ott 31, 2012 6:16 am

io non sono dell'idea di comprare un'attività di BB, per me il BB lo fa oltre alal location anche chi lo gestisce, la cortesia, l'ospitalità,l'asnima che ci mette. Quindi un bb che va bene opuò non andare altrettanto cambiando gestore e viceversa; ho amici con un bb avviatissimo che se ne sono andati all'estero per sei mesi lasciando il nipote a gestire ed al ritorno hanno dovuto riconquistare tutti i clienti
Guardati intorno cerca qualcosa di tuo da iniziare.
In che zona di roma sei?
Anita
Anita
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 04.01.08

Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  mariella =D il Mer Ott 31, 2012 7:45 am

Paolo, ho fatto una ricerca e ti posto il link semmai non lo avessi già fatto tu:

http://www.bbnientepaura.com/search?search_keywords=b%26b+in+affitto&search_where=f2
mariella =D
mariella =D
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty aprire un B&B a Roma

Messaggio  chiara4 il Mar Nov 27, 2012 3:09 pm

Buongiorno a tutti,
non so se sto scrivendo nella sezione giusta ma ci provo lo stesso.....
So che la mia domanda può sembrare stupida ma correi sapere se per aprire un B&B a Roma (zona centro storico) devo necessariamente acquistare un immobile Shocked o posso anche affittarlo?
Perchè in centro gli affitti sono alti ma i prezzi per comprare un immobile sono allucinantiiiiiiiiii!!!!Quindi vorrei capire un po' come muovermi per intraprendere questa attività Very Happy
Grazie a tutti!!!!

chiara4
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Roberta il Mar Nov 27, 2012 3:12 pm

Puoi fare quello che vuoi, puoi acquistarlo o anche affittarlo...certo sarebbe meglio avessi già un tuo immobile di proprietà lol!
Roberta
Roberta
utente attivo
utente attivo

Data d'iscrizione : 09.11.09

Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty A Roma

Messaggio  Ospite il Mar Nov 27, 2012 5:15 pm

Per aprire un B&B vanno rispettate delle norme ben definite da leggi regionali, è indispensabile tenerne conto sia per l'acquisto che per il fitto, importante è che il proprietario ed il condominio non siano di ostacolo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Usare app.mento di proprietà come B&B a Roma Staz. Tiburtina

Messaggio  Joseph77 il Ven Nov 30, 2012 10:40 am

Ciao a tutti.
Volevo chiedere il parere a Voi esperti in B&B, per quanto riguarda l'utilizzo di un appartamento di mia proprietà a Stazione Tiburtina, quindi collegatissimo col centro e con tutta Italia, come B&B piuttosto che affittarlo a studenti come attualmente viene usato.
Diventerebbe inoltre un lavoro per me da affiancare al part time che svolgo per un'azienda.
Attualmente agli studenti frutta 1.370 euro/mese, regolarmente denunciati con cedolare secca.
Tra IMU e Cedolare al mese mi costa circa 340 euro/mese, lasciandomi un'entrata di 1.030 euro/mese.
So che possono sembrare molti...., ma in realtà con la mia situazione che non sto qui a spiegare in realtà sono pochi....perchè a 35 anni ho un lavoro precario e un mantenimento da pagare ai miei figli, oltre che un affitto per un'altra casa in cui vivo, pur mantenendo la residenza nell'immobile in oggetto......( cosa che serve sia per i contratti transitori, sia per aprire un B&B a Roma...).
Ora quello che mi servirebbe sapere è questo:
facendo dei lavori di ristrutturazione avrei in mente di realizzare una zona giorno comune per le colazioni e tre stanze doppie con un massimo di 6 posti letto, con relativo bagno in ogni stanza. Stima dei lavori circa 20.000 euro, finanziati in 5 anni a 400 euro/mese.
Secondo voi con queste caratteristiche ed in quella zona un B&B quanto può lavorare, facendo stime pessimistiche??
Io per ora ho calcolato 50 euro in media a stanza, quindi x 3 sono 150 al dì per 15/18 giorni al mese, avendo così circa 2250/2700.
Se faccio una media tra questi parametri sto intorno ai 2500 euro/mese.
Secondo voi può essere veritiera, vista la zona limitrofa alla Sapienza/Policlinico Umberto I, Stazione ferroviaria a 500 mt ( 2° snodo ferroviario di Roma) e capolinea di tutte le Autolinee del centro sud sopratutto, con Metro B a sole 6 fermate da Colosseo??
Quali sarebbero le spese di gestione da affrontare nello specifico?? E cosa rimarrebbe a me??
E secondo voi le stime possono starci o sono stato troppo ottimista??
E' vera la storia che bisogna stare fermi 60 gg durante l'anno?
Grazie mille a tutti!!!


Joseph77
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Nessuno risponde??

Messaggio  Joseph77 il Sab Dic 01, 2012 9:55 pm

Ciao a tutti...sono sempre io..
Forse vi ho chiesto troppo, perchè nessuno ha voluto rispondere o potuto....
Allora vi chiedo semplicemente quali sono le spese e le tasse da pagare per un B&B.
Leggevo su un altro post che ci sarebbe anche l'iva??
So che il fatturato va sommato al reddito del titolare e quindi va a cambiare l'aliquota irpef, ma non so se ci sono altre tasse..
Grazie mille!!!

Joseph77
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  teresa il Dom Dic 02, 2012 7:53 am

Scusa, forse ci é sfuggita la tua richiesta.
Secondo me potresti farlo, credo tu sappia che l'impegno da metterci è molto e anche il tempo va dedicato. Se sei da solo penso serva un aiuto.
Ritengo che i calcoli che hai già siano corretti, anche in merito alle tasse mi sembra che hai considerato tutto.
Anch'io farei l'investimento per i bagni in camera.
Purtroppo è impossibile stabilire se la gente verrà, ma le premesse ritengo ci siano.

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
teresa
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Marzia Grifalconi il Dom Dic 02, 2012 1:01 pm

Ciao Joseph, concordo con Teresa. Non conosco la zona ma essere a Roma ha delle potenzialita' sicuramente maggiori che l' attività possa funzionare rispetto ad un b&b in un paesino sperduto, oltretutto sei in zona Triburtina quindi fossi in te non mi farei nessun tipo di problema. Fatti conoscere attraverso siti ( ti consiglierei 1/2 di quelli a pagamento e 1/2 di quelli gratuiti). Ho visto che stai pensando ad un investimento per dotare le 3 camere di bagno en-suite e mi sembra di capire anche per rimodernare la zona giorno. Se per questo e per l' arredamento hai preventivato 20mila euro mi sembra ottimo. Tieni presente che come b&b puoi acquistare ad esempio anche da Ikea a prezzi diversi rispetto un privato. La ristrutturazione inoltre della prima casa prevede degli interventi in IVA agevolata e potrai detrarre alcune spese, per questo pero' informati dal tuo commercialista ma, meglio ancora, credo che l' agenzia delle entrate ti potrà dire con certezza le spese che porterai in detrazione sia per i lavori di ristrutturazione sia per l' attivita' di b&b ( bollette, lenzuola, vivande, ecc..) e l' aliquota IVA che chiederai di applicare all' impresa che ti farà i lavori, io non conosco le regole regionali del Lazio ma informati cosi' da capire se sei obbligato ad aprire la P. i., poi per quanto riguarda il prezzo da applicare a camera ti consiglio di guardare i b&b nei dintorni per avere un parametro e poi decidere in base a tanti altri aspetti : offri servizio navetta da e per l' aereoporto, offri colazioni anche per celiachi, puoi offrirti come guida turistica dal momento che hai un lavoro part-time, puoi convenzionarti con un paio di ristorantini dei dintorni ( ti metti di' accordo con i titolari: tu gli mandi i clienti e loro ti riconoscono una percentuale) , queste e altre piccole cose ti permettono di poter avere un prezzo medio- alto perche' offri dei servizi che ti contraddistinguono dagli altri. Vedrai quante soddisfazioni avrai e chissà che in poco tempo tu non riesca a farla diventare la tua primaria attività. In bocca al lupo e se hai domane chiedi senza problemi, ok?
Marzia Grifalconi
Marzia Grifalconi

Data d'iscrizione : 22.11.12

Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Ospite il Dom Dic 02, 2012 1:15 pm

Joseph77 ha scritto:
Tra IMU e Cedolare al mese mi costa circa 340 euro/mese, lasciandomi un'entrata di 1.030 euro/mese.

Io mi terrei i 1000 euro netti senza lavorare (perchè gestire il B&B è un lavoro....nonostante nessuno lo capisca) . Pensi col B&B fai la Berlusca? Poi vedi tu!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Ospite il Dom Dic 02, 2012 1:26 pm

Marzia Grifalconi ha scritto:Tieni presente che come b&b puoi acquistare ad esempio anche da Ikea a prezzi diversi rispetto un privato.
Nei letti Ikea, che ho comprato quando ho allestito, gli ospiti finivano col culo per terra! Ho dovuto cambiare tutto l'arredamento.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Marzia Grifalconi il Dom Dic 02, 2012 2:09 pm

Ciao, come in qualsiasi negozio bisogna saper scegliere e questo lo posso dire solo ora, dopo aver ristrutturato e arredato degli immobili ; ci sono delle cose che da Ikea non comprerei mai come il mobilio in laminato, altre che comprerei ed ho comperato. La biancheria e' di buona qualita', cosi come le stoviglie. Nel nuovo arredamento che ho fatto quest' anno nel mio b&b ho acquistato da Ikea una vetrinetta in legno ed un desk sempre in legno, badando bene che non ci fossero parti in laminato, mentre 3 anni fa ho acquistato un divano sempre in legno che ho lasciato fuori in terrazza ( e ancora e' la') togliendo naturalmente i cuscini. Al momento non ho avuto problemi, logico che comunque parto dal presupposto che tra 5/6 anni dovro' cambiarli...forse...ma per il costo che ho sostenuto... si fa.
Marzia Grifalconi
Marzia Grifalconi

Data d'iscrizione : 22.11.12

Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  genzgenz il Dom Dic 02, 2012 2:13 pm

Joseph77 ha scritto:
Secondo voi con queste caratteristiche ed in quella zona un B&B quanto può lavorare, facendo stime pessimistiche??
Io per ora ho calcolato 50 euro in media a stanza, quindi x 3 sono 150 al dì per 15/18 giorni al mese, avendo così circa 2250/2700.
Se faccio una media tra questi parametri sto intorno ai 2500 euro/mese.
Secondo voi può essere veritiera, vista la zona limitrofa alla Sapienza/Policlinico Umberto I, Stazione ferroviaria a 500 mt ( 2° snodo ferroviario di Roma) e capolinea di tutte le Autolinee del centro sud sopratutto, con Metro B a sole 6 fermate da Colosseo??
Quali sarebbero le spese di gestione da affrontare nello specifico?? E cosa rimarrebbe a me??
E secondo voi le stime possono starci o sono stato troppo ottimista??
E' vera la storia che bisogna stare fermi 60 gg durante l'anno?
Grazie mille a tutti!!!

"60 giorni ferma": nel Lazio mi pare siano 90...è cambiato qualcosa?
Valgono se non apri la partita iva e svolgi l'attività in forma non imprenditoriale.
Se vuoi stare aperta tutto l'anno senza interruzione la legge del Lazio prevede la forma imprenditoriale e la conseguente apertura della partita iva (dovresti valutare se rientri nei parametri del regime introdotto quest'anno con tassazione al 5% - c'è già un post aperto sull'argomento).
Ha già visto il sito del comune?
http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?jp_pagecode=dip_tur_gen_modulistica.wp&ahew=jp_pagecode

Non conosco i prezzi di quella zona, so che è carissima e ambita più per l'università che per il Colosseo. Se dovessi venire a Roma da turista io sceglierei stazione Termini tra le due. Secondo me se vuoi "acchiappare" potenziali turisti anzichè studenti dovresti avere dei prezzi competitivi rispetto a quanto offerto dai b&b di stazione Termini.
Diverso il discorso dell'ospedale che non so valutare... dovrebbe rispondere qualcuno più esperto in "vicinanza ad ospedali"
genzgenz
genzgenz

Data d'iscrizione : 25.04.12

Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Joseph77 il Mer Dic 05, 2012 12:42 am

Brividus, non te seguo ma è un limite mio...forse...
Forse t'è sfuggito che dovrebbe essere un lavoro, per il quale dovrò chiedere un aiuto....ma pur sempre un lavoro da affiancare al part time che svolgo.
Il Regolamento del Lazio dice 60gg fermo..vi posto il link dove cercare il B.U della Regione Lazio, così da poter aiutare altre persone nell'accedervi ed avere le idee più chiare.

Dovrete indicare questi parametri nella pagina che si aprirà:

Bollettino Ufficiale della Regione Lazio

Parametri utilizzati nella ricerca: Numero: 41, Giorno: 7, Mese: Novembre, Anno: 2008, Parte: PARTE I e II.
Successivamente cliccate su:
Supplemento ordinario nr. 130

il link è questo:
www .regione.lazio.it/bur/?vw=ricercabollettini
Togliete lo spazio vicino al www, perchè non sapevo come postare un link.
Spero di aver fatto cosa gradita... Cool

Per quanto riguarda l'arredamento, essendo in fase preliminare punto più ad elaborare un business plan che sia il più realistico possibile, quindi andando a spulciare tutte le normative e le spese da sostenere, piuttosto che pensare all'arredo e a come renderlo gradevole....ma, se dovesse andare in porto sarete i primi ai quali chiederò consigli in merito....sopratutto alle donne che so fenomeni nel farlo e con gusto!!!! alien
Per ora continuo nello studio, se qualcuno di voi potesse darmi delle idee in fatto di gestione per abbattere alcuni costi, mi darebbe un grande aiuto.
Ho buttato giù un idea della planimetria e l'ho girata ad un Ing. per metterla in piantina come si deve, successivamente mi farà una simulazione render in 3D per vedere che spazi avrò e l'effetto che avrà, almeno potrò capire che lavori fare e quanto preventivare per gli stessi.
Per ora Vi ringrazio, siete una miniera di INFO per tutti coloro che vogliono approcciarsi a questa attività e lo fate con lo spirito giusto, senza esaltare troppo, con il giusto pessimismo in alcuni casi ( a parte Brividus Very Happy Very Happy ).
Grande FORUM!!!

Joseph77
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty info su accomodation roma

Messaggio  lasagna il Gio Mar 21, 2013 2:29 am

salve a tutti e complimenti per questo interessantisimo forum, l impegno, e l atmosfera amichevole che si respira.
avrei urgentissimo bisogno di sapere alcune cose
tra le tante una in particolare che vorrei chiedere ad Anita, dato che leggendo alcuni suoi post ho capito che siamo in zone molto simili.
vengo al dunque,
devo ritrutturare un immobile in cui potrei ricavare un affittacamere con circa 10 stanze (la legge regionale gia' ho visto me lo permette)
oppure 5 mini appartamenti con tipologia casavacanze (o comunque uso foresteria).
data l altissima rata che questo progetto mi portera' sarebbe di vitale importanza per me capire se con le stanze, tipologia con cui avrei maggiori ricavi, sia adatta per la zona.
per questo mi rivolgo in particolar modo ad anita sperando in un suo parere dato che da un po gestisce un b&b per sapere se ha abbondanti prenotazioni con questa tipologia.
inoltre se qualcuno potrebbe consigliarmi in caso qualche azienda che si occupi di questo genere di cose, che possa con una certa precisione tramite uno studio di settore, indicarmi il bacino di utenze che potrei avere per la zona e la tipologia di affitti che dovrei intraprendere.
inoltre sarebbe veramente interessante per me sapere da un po tutti voi che avete gia delle provate esperienze, i canali migliori per pubblicizzare via web dette strutture, calcolando che la mia preferenza in caso di affittacamere, sarebbe di rivolgermi comunque ad utenti stranieri. spero di non aver fatto troppe domande ne troppa confusione, vi saluto tutti, nell'attesa di leggere i vostri pareri, con un grande abbraccio.

lasagna
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Anita il Gio Mar 21, 2013 5:46 am

Ciao! non hai detto in che zona di roma ti trovi per cui posso risponderti in modo generico.....come sai roma è grande e variano le situazioni.
Il lavoro in questi due ultimi anni è diminuito, la crisi c'è ovunque e per tutti.. il turismo nella mia zona è poco, a parte i fine settimana, lavoro soprattutto con persone che si spostano per lavoro o per il polo universitario o magari perchè hanno parenti in zona. io abito nel bb e questo agevola il lavoro.
con gli stranieri lavoro poco, per scelta mia, la mia amica che è vicinissima a me ha puntato soprattutto su questo mercato, si è iscritta a molti portali esteri e lavora prettamente con gli stranieri.
credo che i mini appartamenti potrebbero permetterti di lavorare meglio, sempre in base alla zona dove sei, perchè l'uso della cucina è importante quando ci si sposta per lavoro, ma non so la legge quanti mini appartamenti permette di avere allo stesso indirizzo.
per pubblicizzarti è importante avere un tuo sito, poi l'iscrizione a siti gratuiti ma è anche importante iscriverti a siti a pagamento. in più portali ti iscrivi e meglio è!
Anita
Anita
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 04.01.08

Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty risposta

Messaggio  lasagna il Gio Mar 21, 2013 12:14 pm

ciao anita e grazie per la risposta soggiunta davvero cosi prontamente.
quando ho difatti detto che siamo in zone molto simili forse si capiva la citta' ma intendevo veramente
che siamo praticamente vicini di casa.
ho dato difatti un occhiata al tuo sito, e tra l altro ti faccio i complimenti per l aspetto accogliente del tuo
beb, ed ho in effetti constato che nessuno piu di te potrebbe darmi risposte a riguardo piu verosimili con la mia situazione.
anche io difatti sono verso frascati altezza tra tor vergata e morena, ed abbiamo in comune praticamente gli stessi bacini di utenze, che difatto essendo di carattere professionale saranno piu propensi ad un affitto di appartamento completo, come giustamente hai detto, anche per l uso cucina.
in effetti anche nella tipologia affittacamere avrei comunque la possibilita' di allestire una piccola mensa per i clienti, cosa che mi porterebbe degli introiti in piu.
e' certo che l alto costo dell'operazione mi vede costretto a dover sperare in un lavoro a pieno regime delle stanze o appartamenti che siano, per questo avrei deciso di rivolgermi anche a tipologie come turisti stranieri (e non) anche se la zona come ben sai non e' che sia proprio il massimo.
comunque ogni info in piu che ti possa venire in mente per me e' assai gradita.
un abbraccio.

lasagna
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Anita il Gio Mar 21, 2013 3:17 pm

Contenta di eserti stata utile!
Torvergata e morena è dalla porta opposta di dove sono io....tu tuscolana io casilina....non credo allo stesso bacino di utenza, quanto meno per i lavoratori o le persone che hanno parenti in zona.......forse turisti...ma la zona è molto ampia.
Confermo che turismo non è proprio tanto..........
Noi si aspetta come manna da cielo la Metro C
Anita
Anita
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 04.01.08

Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty sempre lo stesso

Messaggio  lasagna il Gio Mar 21, 2013 3:51 pm

si anita le sue strade sono comunque contigue, i bacini d utenza sono gli stessi perche nel mezzo tra te e me:
universita' di tor vergata
cinecitta' (quando c'era)
aeroporto di ciampino (per te un po piu fuori mano ma comunque vicino)
enea, cnr, esa-esrin.
castelli romani.
centri commerciali romanina-cinecitta' 2, domus, tor vergata ecc.
banca d italia (quella e' a vermicino, non l ho letta sul tuo sito ma anche quella e' un bacino d utenza che puo interessarti)
certo siamo vicinissimi, in fondo non sto a prati Very Happy
per la metro C, putroppo sappiamo che le amministrazioni comunali ed i lavori pubblici, non godono della stessa celerita', ahime', delle tue cordiari risposte.
vedi citta' dello sport (che ci farebbe un gran comodo ad entrambi)
ciao

lasagna
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty affittacamere...preventivi spese?

Messaggio  marzia11 il Mer Apr 10, 2013 11:45 pm

Ciao,
stavo pensando di riutilizzare un appartamento di famiglia a Roma come affittacamere (5 o 6 camere).
E' però necessaria una profonda ristrutturazione e volevo chiedervi se qualcuno aveva una qualche tabella da poter usare per calcolare le varie spese di inizio attività (a parte la ristrutturazione ovviamente!)
Poichè le spese di ristrutturazione sarebbero verosimilmente molto alte, vorrei riuscire a fare delle ipotesi per vedere cosa mi convine fare.
Prima di tutto vorrei capire quanti bagni potrei realizzare, e quanti sarebbero nelle camere o condivisi.
Qualcuno ha una tabella già impostata da poter usare per calcolare a quali prezzi dovrei affittarle per stare nelle spese? (ad esempio se mi convine investire per realizzare più bagni e far pagare di più o far condividere il bagno perchè tanto le camere sarebbero affittate solo nei periodi di punta?)
La casa è in zona quasi centrale e molto ben collegata, quindi almeno da questo punto di vista sono abbastanza ottimista....

Grazie e a presto, penso che tornerò spesso qui a cercare info e sostegno!
M.

marzia11
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  mariella =D il Gio Apr 11, 2013 7:20 am

Ciao Marzia.
Piacere di conoscerti.
Non possiamo rispondere alle domande che ci fai perchè tutto dipende da quanto lavori. Più lavori, più consumi.
Per i prezzi da fissare, puoi deciderlo solo tu in base al valore che dai a quello che stai offrendo, magari, potresti fartene un'idea constatando come si comportano i B&B nella tua stessa zona. Riguardo a tutto il resto, tasse varie, devi rivolgerti al tuo comune di appartenenza. Le leggi, infatti, variano da regione a regione e spessissimo da comune a comune.
Prova a chiedere anche all'Ente Provinciale per il Turismo, ne sapranno davvero tanto in quanto è anche l'ente che si occupa di alcuni aspetti della gestione delle strutture.
Facci sapere come procedono i lavori...

cou30
mariella =D
mariella =D
utente vip
utente vip

Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  teresa il Gio Apr 11, 2013 8:22 am

Secondo me chi parte con una casa di proprietà è sicuramente avvantaggiato rispetto a chi progetta di aprire in case d'affitto.
Sempre a mio avviso, potresti ipotizzare, a fronte di 5 camere, 3 con bagno privato e 2 condiviso (rivolte principalmente a gruppi di amici, famiglie ecc).
Roma è Roma e sicuramente le possibilità sono buone, rivolgendosi ad "altro" oltre che al turismo le possibilità aumentano ancora.

Nessuno è in grado di fare piani di spesa, ci sono troppe incognite. Ce lo chiedono spesso, ma l'unica cosa che ci sentiamo di dire che la metà circa del ricavo va in spese. Molto dipende dalla gestione e dal taglio che si vuole dare alla propria struttura.
Per "allestire" la struttura i costi direi che sono molto simili all'allestimento di una qualsiasi casa.

Per i prezzi delle camere forse potresti differenziare proponendo 2 tipologie: ad esempio 2 camere più spartane e 3 più raffinate...

Altra questione...mi pare che a Roma i prezzi medi ultimamente sono abbastanza calati. Per una struttura con buoni servizi vedrei ragionevole prezzi dai 50/60 ai 90/100, ma è solo un gioco di numeri Very Happy
Come per ogni attività esiste il margine di rischio e si deve correrlo, sicurezze non ce n'è.

Per avere risposte certe ti devi assolutamente recare in Comune o dove loro ti invieranno, solo così potrai sapere cosa chiede nello specifico il Comune di Roma per questo tipo di struttura. Altro modo per avere informazioni sicure non c'è, considerato che la normativa può cambiare anche di frequente.

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
teresa
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  marzia11 il Gio Apr 11, 2013 2:22 pm

Grazie per le risposte!
la casa è di "semi-proprietà", probabilmente dovrei cmq pagare una quota di affitto ad altri parenti, spero si dimostrino ragionevoli!

Si, l'idea in effetti è di provare a ricavare 5 o 4 bagni, più probabile 4 e quindi due camere dovrebbero condividerlo (devo capire quanto mi costano le diverse ipotesi di ristrutturazione), ma leggendo qui e lì non sembra un problema insormontabile.

Il tempo lo avrei, di fatto diventerebbe il mio lavoro anche se non risiedo nella stessa casa.

Cerco di spiegare meglio parte dei miei dubbi, volevo provare a calcolare una prima ipotesi (tenedomi alta!) di costi fissi (ad esempio dovrò trovare un modo per lavare la biancheria, in casa non sarebbe possibile, per dire la prima che mi viene in mente), e vedere quinid a quale prezzo dovrei affrontare le stanze e quante ne dovrei affittare di media per non rischiare di rimetterci.

Cerco di spiegarmi, se dai costi arrivo a vedere che dovrei affittare le stanze al doppio del prezzo di merctao della zona, o dovrebbero essere sempre piene tutte è ovvio che la cosa non sarebbe fattibile...ma appunto non essendo pratica temo di scordarmi delle voci importanti!

Grazie e sto continuando a leggere!!
M.

marzia11
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  teresa il Gio Apr 11, 2013 2:40 pm

Quella dei costi è una risposta che, come detto diverse volte, è impossibile dare.
Per i prezzi calcolerei sulla media "dei vicini".
Le spese più onerose sono le colazioni, lavanderia (se non fai da te), tasse, tv, portali di pubblicità...io, per quanto mi riguarda, calcolo che mi resta metà del ricavo.
Come diceva qualcuno tempo tempo fa, il problema non sono le spese ma far arrivare ospiti in casa tua.

_________________
§  Lì ci siamo per esserci. Qui ci siamo per stare! (Paoletta) §
teresa
teresa
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Aprire un B&B a Roma - Pagina 8 Empty Re: Aprire un B&B a Roma

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 8 di 14 Precedente  1 ... 5 ... 7, 8, 9 ... 14  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum